< Torna al glossario

VDSL

La tecnologia VDSL (acronimo di Very High Speed Digital Subscriber Line) sfruttano il doppino telefonico ed i cavi in rame per connettersi ad internet.

Si tratta di una tecnologia simmetrica, quindi, come per la SHDSL mantiene una velocità di upload e download stabile e superiore a quella dell’ADSL.

A differenza della SHDSL però in questa tecnologia il segnale telefonico e quello dei dati viaggiano su bande di frequenza diverse che possono arrivare fino a 35 MHz.

Esistono 3 versioni di linee, la VDSL, VDSL+ e VDSL2 V+ e si differenziano per gli standard utlizzati, che permettono diverse velocità di navigazione, con un massimo di 300 Mbit/s.