icsa labs certified

Tutti i prodotti VPN forniti da Interplanet sono certificati ICSA labs
Sostituisci le vecchie e onerose linee private in affitto (CDN-CDA-frame relay) con una VPN, una rete privata sicura instaurata utilizzando un collegamento internet.

Crea una rete privata accessibile solo agli utenti autorizzati.

Con VPN e IP BRIDGE massima sicurezza e protezione dei dati personali ed aziendali, che vengono sempre mantenuti al sicuro da sguardi indiscreti.
Solo chi ha accesso alla rete virtuale privata può vedere i dati che vengono scambiati, condivisi e utilizzati dagli utenti.

VPN INTERPLANET

Una VPN sicura si incarica di impedire la violazione della sicurezza e dell’inalterabilità dei dati che transitano attraverso di essa.

PUNTI DI FORZA

I prodotti forniti da Interplanet per la gestione delle VPN sono certificati da ICSA Labs(https://www.icsalabs.com/) un organismo indipendente che si preoccupa di testare la sicurezza e la compatibilità dei dispositivi e dei software di sicurezza.
Attraverso una VPN è quindi possibile, utilizzando una connessione internet fissa o mobile, accedere in modo sicuro alla rete LAN dell’ufficio avendo accesso ai dati ed ai programmi di PC e server aziendali.

 

La rete VPN si costruisce solitamente installando nella sede principale un potente firewall; nelle sedi secondarie, a seconda del numero di PC coinvolti si installerà un firewall di minore potenza oppure un software apposito. Se invece è un singolo PC/notebook che deve connettersi alla rete aziendale, sarà sufficiente installare su di esso un software VPN.

IP BRIDGE

Collega due o più reti differenti!

PUNTI DI FORZA

Un bridge di rete è un elemento software o hardware che connette due o più reti in modo che possano comunicare.
Gli utenti di reti aziendali in genere utilizzano un bridge quando utilizzano tipi di reti diversi ma desiderano consentire lo scambio di informazioni o la condivisione di file tra tutti i computer di quelle reti.
L’IP Bridge è un protocollo attraverso il quale viene instaurato un tunnel ethernet layer2 tra due router tramite il loro indirizzo IP Pubblico.
In pratica i due router condividono un tunnel privato e crittografato che mette in bridge le rispettive reti locali.
In questo modo le due reti remote possono essere trattate come un’unica rete geograficamente dislocata in più punti di accesso.
Con questo tipo di collegamento tutto il traffico di rete (qualsiasi protocollo) viene trattato esattamente come se tra i due router ci fosse un cavo di rete “virtuale” che li mette in comunicazione diretta.

PER APPROFONDIRE

Servizio Clienti:
Nr. Verde Gratuito 800 037 400
Centralino 0444 699399
Email info@interplanet.it

Sede / Uffici commerciali:

Via Madonnetta 215
36075 Montecchio Maggiore (VI)
Preferisci essere richiamato?
RSS LA GAZZETTA
  • Nuova Sabatini, tutto più semplice. Ma ancora per pochi. 6 settembre 2018
    La misura che copre gli investimenti delle imprese per passare alla fibra e a macchinari “smart” viene semplificata ed estesa a 3D e e-commerce. Le risorse però stanno per finire. Nuova Sabatini, la lieta novella per le piccole imprese è che il Ministero dello Sviluppo ha deciso di allargare il ventaglio di investimenti finanziabili. Adesso […]

Passa alla #fibraottica, te lo chiede casa tua 😉 Meglio di fotovoltaico e riscaldamento a pavimento per far guadagnare valore al tuo immobile. E a prova di futuro. Ecco perché. https://t.co/EguAfhj7VA