< Torna al glossario

Traffico dati

Con il termine traffico dati si indica la quantità di byte consumati per la navigazione internet.

Ogni azione compiuta online consuma una certa quantità di byte e la somma di tali azioni costituisce il consumo complessivo.

Ogni piano tariffario offerto dal proprio operatore telefonico stabilisce una soglia massima di traffico, oltre il quale si può essere soggetti ad un sovrapprezzo o ad un rallentamento della velocità di connessione.