BIG DATA

/pronuncia ˌbɪɡ ˈdeɪ.tə /

Dall’inglese ‘grandi (masse di) dati

 

Il termine Big Data (“grandi masse di dati” in inglese) descrive l’insieme delle tecnologie e delle metodologie di analisi di dati massivi, ovvero la capacità di estrapolare, analizzare e mettere in relazione un’enorme mole di dati eterogenei, strutturati e non strutturati, per scoprire i legami tra fenomeni diversi e prevedere quelli futuri.

La rivoluzione Big Data e, in generale, il termine Big Data si riferisce proprio a cosa si può fare con tutta questa quantità di informazioni, ossia agli algoritmi capaci di trattare così tante variabili in poco tempo e con poche risorse computazionali.

ESEMPI DI BIG DATA NELLA VITA QUOTIDIANA

In ambito marketing, l’uso dei Big Data è famigliare nella costruzione dei così detti metodi di raccomandazione, come quelli utilizzati da Netflix e Amazon per fare proposte di acquisto sulla base degli interessi di un cliente rispetto a quelli di milioni di altri.

MAGGIO 2019
L M M G V S D
< PREC.   SUCC. >
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
RSS LA GAZZETTA
  • Vinci TEDxVicenza 2019 postando la tua…TRANSITION 22 Maggio 2019
    Cosa ti ha cambiato la vita? Una persona, un libro, un viaggio, una tecnologia? Raccontalo in un’immagine! Puoi vincere due biglietti per TEDxVicenza dell’8 giugno (Non sai ancora cos’è il TEDx? 😐 clicca QUI) Ancora una volta sold-out. Come da tradizione consolidata TEDxVicenza ha fatto fuori tutti i biglietti disponibili nel giro di un paio […]